Pc On
 
  Home    Forum    Download    Test ADSL    Login            Mio Flickr  
Utenti connessi5  24-04-2024  
    Menù
 Home

 News
 Archivio
 Cerca

 Guide
 Trucchi
 Windows Xp

 Risorse
 Forums
 Downloads
 Glossario
 Produttori HW
 Test ADSL
 Port Scanner
 Anti Virus
 Traduttore
 User Agent

 Info
 Contattaci
 Passa Parola
 Statistiche

    Cerca con:
Google
WebPc On

    Chi è Online

   Visitatori 5 Visitatori
   Utenti 0 Utenti

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

    Siti amici
Roms Planet

    Segnalato da:
Segnala il tuo sito su GoldenWeb
WinTricks.it WebRing
Sito segnalato da Freeonline.it - La guida alle risorse gratuite

  Pirateria, al via campagna Microsoft
Dal Web
MILANO (Reuters) - Determinato nella lotta contro la pirateria informatica, il gigante dei software Microsoft si accinge a inviare da mercoledì 2 novembre presso 2.500 rivenditori in tutta Italia squadre di investigatori per verificare se le offerte ai clienti sono nel rispetto della legge.

 Lo si legge in un comunicato di Microsoft.
"La pirateria informatica è un fenomeno grave: a causa dei comportamenti illeciti, infatti, l'intero ecosistema IT italiano, composto da oltre 35 mila aziende, fatica a crescere", scrive in una nota David Moscato, Direttore Divisione PMI e Partner di Microsoft Italia.

Con un tasso di pirateria del software del 50%, l'Italia è al secondo posto nella classifica dei Paesi Europei meno rispettosi della proprietà intellettuale legata allo sviluppo di software, con una perdita economica pari a 1,2 miliardi di euro ogni anno (dati citati dal rapporto IDC e BSA sulla pirateria nel mondo del maggio 2005).

"Con la nuova campagna di controlli sul canale intendiamo innanzitutto tutelare i partner onesti che faticano a sopravvivere in un regime di competenza falsato e i clienti che si ritrovano, spesso senza esserne consapevoli, a utilizzare prodotti illegali", dice Moscato.

Operativamente, la campagna - che partirà il 2 novembre - prevede azioni massicce di controllo su 2.500 rivenditori localizzati su tutto il territorio nazionale.

Come in precedenti iniziative, i controlli sono affidati a investigatori incaricati da Microsoft che si recheranno presso i rivenditori per richiedere offerte di software e verificarne così la conformità alle norme di legge e contrattuali, scrive la società.

La campagna prevede in seguito una seconda ondata di controlli. In tale fase, Microsoft dice che si riserverà di agire legalmente contro i rivenditori non in regola.

Fonte: REUTERS Italia
Postato da: Sertek il Giovedì, 03 novembre 05 ore 12,11

 Precedente Successiva  
I nuovi servizi di Microsoft: Office Live e Windows LiveOpenOffice 2.0 versione italiana

 
    Links Correlati
· Inoltre Dal Web
· News by Sertek


Articolo più letto relativo a Dal Web:
Internet, rischio di pagare bollette salate


    Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


    Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"Pirateria, al via campagna Microsoft" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati