Pc On
 
  Home    Forum    Download    Test ADSL    Login            Mio Flickr  
Utenti connessi9  31-07-2021  
    Menù
 Home

 News
 Archivio
 Cerca

 Guide
 Trucchi
 Windows Xp

 Risorse
 Forums
 Downloads
 Glossario
 Produttori HW
 Test ADSL
 Port Scanner
 Anti Virus
 Traduttore
 User Agent

 Info
 Contattaci
 Passa Parola
 Statistiche

    Cerca con:
Google
WebPc On

    Chi è Online

   Visitatori 9 Visitatori
   Utenti 0 Utenti

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

    Siti amici
Roms Planet

    Segnalato da:
Segnala il tuo sito su GoldenWeb
WinTricks.it WebRing
Sito segnalato da Freeonline.it - La guida alle risorse gratuite

  E' già il tempo di un aggiornamento (misterioso) per Windows 10
Microsoft
A una settimana dal lancio del nuovo sistema operativo, Microsoft ha rilasciato un "update cumulativo" da 325 MB, Service Release 1, utile a risolvere alcuni piccoli difetti del software. Ma la casa di Redmond è avara di dettagli.

 Chi già stesse utilizzando Windows 10 si prepari a occupare 325 MB di memoria con l'aggiornamento appena rilasciato da Microsoft, un "update cumulativo" identificato come Service Release 1 e disponibile attraverso il tradizionale canale di Windows Update. La casa di Redmond non ha specificato dettagli, limitandosi a chiarire che il pacchetto "include modifiche non collegate alla sicurezza, che migliorano le funzionalità di Windows 10 con nuovi elementi e miglioramenti".

E' dunque intuibile che l'update vada a migliorare i piccoli difetti emersi nella release Rtm (Ready To Manufacture, quella fatta e finita, pronta a essere installata dagli Oem sui nuovi computer) ma nessuna vulnerabilità critica per la sicurezza del sistema. Anche se qualche commentatore, come Alex Wilhelm di Tech Crunch, specula un po' maliziosamente su possibili bug più rilevanti su cui Microsoft starebbe tentando di glissare.

In tema di aggiornamenti software, con Windows 10 è stata introdotta una novità di metodo, di cui già si chiacchierava mesi fa. Una nuova funzione, Windows Update Delivery Optimization (Wudo) permette all'utente di usare un metodo simile al peer-to-peer per scaricare gli aggiornamenti e/o condividerli con altri Pc connessi alla stessa rete locale o Internet. Tale opzione è disabilitata per default e chi desiderasse usufruirne deve spuntarla andando nel menu Impostazioni (procedendo poi in Aggiornamento e sicurezza, Aggiornamento Windows e Opzioni Avanzate)

Secondo i dati ufficiali di Microsoft, a sole 24 ore dal lancio Windows 10 risultava installato su 14 milioni di computer e tablet. Quattro giorni fa, a detta di WinBeta il numero era salito a 18 milioni di dispositivi, mentre secondo Neowin a 18,5 milioni. In ogni caso, una buona partenza per il prodotto più importante di Microsoft.

Fonte: ictBusiness.it
Postato da: Sertek il Giovedì, 06 agosto 15 ore 18,08

 Precedente Successiva  
Windows 10 Home, aggiornamenti automatici obbligatori nella licenza d'usoProcessori Xeon anche nei portatili: i perché della scelta di Intel

 
    Links Correlati
· Inoltre Microsoft
· News by Sertek


Articolo più letto relativo a Microsoft:
Integrare SP3 in Windows XP con AutoStreamer


    Valuta Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


    Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"E' già il tempo di un aggiornamento (misterioso) per Windows 10" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati